Condividi articolo:

Essere un cantautore al giorno d’oggi significa anche liberare la propria voce per dire qualcosa che valga la pena ascoltare. Abbiamo fatto una chiacchierata con AKA 7even, che con la sua musica parla dell’importanza di esprimere sé stessi senza etichette, né costrizioni.

Che valore ha la Voce per un cantante al giorno d’oggi? AKA 7even ha le idee ben chiare sul tema, tanto da aver dato all’Official Soundtrack di CoopVoce proprio questo titolo, “Voce”.

Voce – CoopVoce Original Music è, infatti, il brano creato per fare da colonna sonora al nuovo spot tv di CoopVoce e vuole rappresentare un inno alla libertà di essere sé stessi. 

Da sempre usa la musica come mezzo d’espressione e fin da piccolo sapeva che nella vita non sarebbe potuto diventare nient’altro se non un cantante. Dal primo talent al palco di Sanremo. AKA 7even ne ha fatta di strada, eppure, dietro all’aspetto da star, si intravede il ragazzo della porta accanto, quello che non dimentica le sue origini.

AKA 7even è anche (e soprattutto) Luca, un ragazzo con una storia tutta sua, fatta di luci e ombre che l’hanno reso l’artista eclettico e multiforme che è. Multiforme come le sue canzoni, che non rientrano in schemi prefissati: proprio come le persone, la musica non ha etichette, non ha definizioni. Per AKA la musica è libertà in senso assoluto. Ed è proprio quando ci si sente più liberi che si riesce a creare qualcosa. È allora che accade quella magia che ci piace chiamare connessione.  

Suggeriti per te