Condividi articolo:

Via i filtri e i pregiudizi, volume al massimo. Preparati a cantare a squarciagola questi brani che sanno di libertà. Libera la tua voce (letteralmente) con la nuova playlist di Coonnect, un inno alla libertà di essere chi sei.

A volte, per farsi sentire, serve usare la propria voce. Basta munirsi degli strumenti giusti, come la musica: un’arma potentissima in grado di cambiare le cose. Un’arte che, grazie alla sua capacità di connessione, rappresenta una forma d’espressione di sé senza limiti.

Ci sono poi canzoni che, più di altre, sono fatte per dire qualcosa di preciso. Per dire “io sono così”. Per dire “questa è la mia voce”. O, semplicemente, per esprimere specifiche parti di sé, quelle più vere.
La musica è un linguaggio universale, che ci permette di sentirci connessi anche a chi non conosciamo.
Con la nuova playlist di COONNECT, l’invito è proprio questo: lasciarsi andare, non aver paura di dire ad alta voce ciò che si prova e di lottare per le battaglie in cui si crede.

«È l’ora di fare rumore, VOCE!», come dice CoopVoce nella sua soundtrack ufficiale. Unisciti ad AKA 7even e libera, anche tu, la tua voce!

Canta ad alta voce. Balla come se nessuno ti vedesse.
Sii, semplicemente, te stesso.
Sentiti connesso.

Che aspetti?
Schiaccia play.

Suggeriti per te